MEDICINA ESTETICA DEL CORPO
blog image

L’azione combinata di botulino e filler contrasta i segni dell’ invecchiamento sul viso in modo migliore e in maniera più duratura rispetto all' utilizzo singolo dei due trattamenti. I risultati degli ultimi studi scientifici confermano infatti che l’ utilizzo combinato delle due sostanze offre risultati più duraturi e garantisce sicurezza ed efficacia al trattamento. Il mix consente di sommare le rispettive proprietà positive delle due sostanze: il trattamento con tossina botulinica minimizza la contrazione muscolare, permettendo al filler di acido ialuronico (che corregge la perdita di volume) di rimanere in posizione per più tempo. A cosa serve? Il trattamento è particolarmente indicato per eliminare e/o corregere rughe della fronte, palpebre cadenti, rughe tra le sopracciglia, rughe intorno agli occhi (“zampe di gallina”), perdita di volume di guance e labbra e i solchi tra naso e labbra e borse palpebrali.Con il passare degli anni, il processo di invecchiamento porta alla perdita di collagene ed elasticità della pelle.Gli effetti della forza di gravità e la perdita di grasso sottocutaneo portano alla formazione delle cosiddette “rughe statiche”: sono quelle rughe visibili sul viso anche quando i muscoli della faccia non sono contratti, cioè quando il volto è del tutto inespressivo.Mentre la trazione ripetitiva dei muscoli mimici, agendo su una pelle poco elastica, porta alla comparsa di “rughe dinamiche”: sono le rughe d’espressione.L’ azione combinata di filler e botulino è efficace in entrambe i casi.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.